Skip to content

Il forte desiderio di compendio

9 dicembre 2014

“Come sopra, così sotto”. Sento che questo principio andrebbe rivisto, se non invalidato. Ma è possibile fondare un’etica che non ne tenga conto, o tutto si riduce a quest’unica asserzione? Con Platone e Aristotele si ha l’impressione che abbiano già detto tutto, ovvero il tautologico, e che resti soltanto la sfera, ampia, della contraddizione. Tipologie diverse richiedono filosofie che vi si attaglino.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: