Skip to content

Meandri del nudo

15 dicembre 2014

Il ricettacolo è il grembo da cui provengono le cose. Una matrice che le infirma, conferendogli una struttura. Il padre, la madre e il figlio sono la trinità sublime di ogni esperienza amorosa, quindi giuridica. Ma la madre sembra avere una energia in più, come utero del non essere. In cinese, “inizio” si correla a “donna”. Potremmo fare a meno di questa cavità, per ingenerare qualsiasi azione?

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: