Skip to content

La donna, l’immortale

17 dicembre 2014

Che?? La donna sarebbe il frutto di una reincarnazione e atti di viltà? Che?? Platone sigillerebbe con queste parole la sua cosmologia immortale?? Meglio volgerci a un consiglio indiretto, imperituro: ogni concessione al piacere o alla polemica genera alterazioni e danni, dunque mortalità. Come se la mortalità potesse essere correlata all’uomo, arrivando un bel giorno a debellarla in virtù di un’etica. Essa è ancora
da scrivere, mentre su Internet si cercano i nemici della morte, dionisiaci assertori di un’età di scongiuri. Ma dove collocarli, tra esorcisti e non?

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: