Skip to content

Lo spirito e la ricchezza

20 dicembre 2014

Troviamo repellente che la ricchezza sia una virtù. Neppure un corollario essa ci appare, a uno sguardo più attento; contrari certi sufi, che videro nel successo un segno del divino. Noi siamo refrattari, perché bramosi dell’oscurità del saggio, ignoto ai contemporanei. Che altro aggiungere alla disamina accorata di uno Schopenhauer?

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: