Skip to content

Sacrificio individuale

31 dicembre 2014

Eppure avvertiamo che c’è un residuo, un quid che oltrepassa l’individualità interpretante. E anche questo, dopotutto, sarebbe ancora frutto di un’individualità interpretante. Un mio collega, in perfetta buona fede, mi confessò che il mio desiderio di tornare al singolo per evitare l’universalità non mi esonerava dalla contraddizione, correlata a ogni individualità. Non ho mai capito perché, a suo avviso, ciò rappresentasse un’obiezione.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: