Skip to content

Linguaggi modali

20 aprile 2015

Esiste un linguaggio oltre il linguaggio? Come se un quadro potesse ispirare un brano musicale, e dovessero essere proprio quelle note a tradurne gli intenti e l’informazione, al contrario di una pausa stonata o una nota amodale. Sentire che non c’è linguaggio, inadeguato o meno, per un modulo espressivo che ci si sottrae.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: