Skip to content

Il senso della morte

2 maggio 2015

Per me, muoiono tutti coloro di cui non avverto più il passo; magari si trovano in altre città o persino altre stanze, ma non li percepisco. Sono scomparsi alla vista, al tatto, o all’udito. Ma esistono mondi in cui qualsiasi incontro è possibile, e me li ritrovo dietro l’angolo.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: