Skip to content

Nonsense come chiave?

3 luglio 2015

Il vago non è l’ambiguo; il nudo lo si classificherà con il primo, non con l’altro. Non perché il nudo non possa permettersi l’ambiguità, ma è meglio riporlo nel non due, dove regna l’indistinto. E’ difficile non sproloquiare, quando si accenna al nonsense. Io, però, tento di renderlo più semplice ed è questo che i miei avversari non perdonano. Il nonsense sarebbe una chiave ancora più semplice del semplice, o neppure una chiave. Ciò mi appare vago, ma non ambiguo.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: