Skip to content

La scrittura automatica

25 ottobre 2015

“Non serve scrivere quando lo spirito non guida”. E se invece fosse quello l’unico momento autentico? Certo, allora non la si chiamerebbe filosofia, ma che importa? Non saremmo più
autentici? Serve a qualcosa compulsare testi di orientalismo o altro? La vita si sorseggia diversamente, ma come? Anche questo dovrebbero dirmelo i Classici, o forse il nonsense, come sublime espressione di uno iato nel pensiero. Parlo del pensiero, ma non mi convertirò all’idealismo.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: