Skip to content

Il vero e la ragione

17 novembre 2015

Si potrebbe obiettare che si dà un vero solo in conformità alla ragione? Ma con ciò si perderebbe l’impulso agostiniano, e Lacan dichiara di aver letto le Confessioni una quarantina di volte! Si eviti la caduta nell’accademismo: il nesso del vescovo di Ippona tra fede e ragione può far propendere per una tesi o il suo contrario: si può dare un vero indipendente dalla ragione, o niente affatto… Meglio osservare che una verità svincolata dalla ragione ci sembra paradossale, irreligiosa, amorale…

Leonardo Vittorio arena, Lacan Zen. L’altra psicoanalisi, Milano-Udine,Mimesis 2015

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: