Skip to content

Nietzsche: meditazione

29 dicembre 2015

Si richiede una ricapitolazione di tutti quelli che sono stati i momenti principali della nostra vita, nel bene e nel male, belli o brutti; potremmo scoprire che c’è un filo comune riguardo ai nostri desideri e alle nostre paure. Nietzsche suggerisce di trovare per tempo i nostri maestri, per esempio tra gli scrittori, e che siano pochi, per non disperdere energie. È un esame retrospettivo che chiunque può fare, ma non ne ha il coraggio. Si tratta di sondare le cavità interiori della nostra mente, l’impresa più difficile per tutti. Si deve essere audaci, più che se dovessimo combattere dei nemici esterni.

Estratto da: Leonardo Vittorio arena, l’altro Nietzsche, Kindle Edition

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: