Skip to content

genio inattuale

3 gennaio 2016

Tutti coloro che escono dai binari, come Nietzsche, vengono vituperati o, nel caso migliore, ignorati dalla massa. Si teme chi non segue le regole. E lo si oltraggia, chiamandolo folle o anormale. Che oggi sono titoli di merito. In quest’epoca coloro che si possono definire geni potrebbero essere con facilità internati in manicomio. Che questa fu la fine di Nietzsche gli si rinfaccia, come se la sua filosofia ne venisse invalidata. Addurre gli esempi di Van Gogh, Artaud o Hölderlin non sarebbe persuasivo, per certe mentalità. Ci troviamo in un periodo peggiore dell’Ottocento, in cui si aveva qualche rispetto per il genio e lo si poteva riscontrare, ancorché di rado.

Estratto da: Leonardo arena, l’altro Nietzsche, Kindle Edition

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: