Skip to content

Taoismo junghiano

14 gennaio 2016

La Via, il Tao, non può essere che la vita, la respingiamo o la accettiamo e vacilliamo tra
entrambe le posizioni. (Stavo per dire “e le neghiamo”, chiudendo il cerchio dei quattro nodi di Nagarjuna.) Tutti gli ostacoli sono il Tao, lo si voglia o no, inutile coltivare una tecnica se non lo si è capito. Spesso si sa che è così, ma non lo si applica alla vita. Il Libro Rosso, la nostra vita, è riconoscere questa realtà e agire. Vorremmo un’altra vita o altri ostacoli, prove diverse, più nobili. La vita si rivela una barriera senza porta, sempre diversa e sempre uguale, perché nostra, e autentica, perché non può essere, no che non lo può, la vita di un altro, per quanto ci si sforzi…

Estratto da: Leonardo arena, il libro rosso di Jung, Kindle Edition

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: