Skip to content

Lo sfruttamento dell’utile: postilla a Zhuangzi, 庄子

5 giugno 2016

È lo sfruttamento dell’utile che ha consentito all’uomo di dominare la terra, ma anche di distruggere l’ambiente; Zhuangzi lo sa, e parteggia per il non uso, bandendo il consumo e la violenza. È un messaggio ecologista ante litteram che suona attuale e stimolante: quando la totalità viene trascurata, si pone l’accento sulle parti; ogni trasformazione artificiale del mondo ne altera l’essenza, la sostanza bruta e grossolana. E se ciò sembra vanificare gli sforzi umani, alla volta di un regresso, è solo per realizzare uno sviluppo spirituale adeguato; la meta è sempre la stessa: l’evoluzione dell’uomo, a prescindere da qualsiasi progetto o intenzionalità che minaccia di ostacolarla.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: