Skip to content

Wittgenstein:il senso meno il vero/falso

17 giugno 2016

“Nella concordanza o non-concordanza del suo senso con la realtà, consiste la sua verità o falsità” (L. Wittgenstein, Tractatus logico-philosophicus, 2.222).

Non esistono il vero e il falso in assoluto, solo in relazione alla concordanza tra senso dell’immagine e realtà; è il senso(Sinn) a fare la differenza, perno dell’argomentazione, e non la concordanza tra immagine e realtà. Senza il senso, la teoria non avrebbe fondamento.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: