Skip to content

Possibilità di un incontro col Nulla

2 settembre 2016

Alcuni eventi della vita e atteggiamenti non hanno spiegazione: avvengono perché avvengono. Presentarli nudi, spogli di significato è il massimo. La loro ragione può essere evidente, ma non se ne vuole prendere atto: il miraggio del significato nascosto ci inebria, e non vi rinunciamo. Nella fiaba il re è nudo, ma se ne accorge soltanto un bimbo senza pregiudizi. Un maestro pretese di riassumere così il suo insegnamento: “Quando piove, le strade si bagnano”. Qualcuno se ne dolse, e frugò dietro al cespuglio per vedere di trovarvi un senso. Ma lì non c’era nulla. In un film, la vita quotidiana era ridotta a un copione, un’illusione, di cui qualcuno si mise a ricorrere la matrice. Alla fine, con la sua auto si trovò davanti a un gigantesco schermo; tentò di sfondarlo per guardarvi dietro, e si fermò davanti…al Nulla!

da:Leonardo Arena, Illusioni, Kindle Edition 2016

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: