Skip to content

Lo stallo nello spirito

8 settembre 2016

Nello studio di ogni disciplina spirituale, dicono che si perviene a un punto morto, dopo il quale tutto sarà più semplice. O ci viene svelato che una volta superata la condizione di stallo non c’è altro da sapere. Anche qui si cela una illusione, e la conquista di una condizione-limite presenta nuovi ostacoli. È un rischio credere che una barriera sia tale per tutti o sia l’ultimo ostacolo. Altri intuiscono che sulla cima della montagna c’è una strada che ci porta ai confini del cielo; non basta l’orizzonte a velarne la visuale, e si va avanti, ancora…Indicare il punto morto non è d’aiuto.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: