Skip to content

Il significato non è l’essenza

20 settembre 2016

Alcune frasi del maestro non vanno ponderate, al contrario di quelle della Critica della ragion pura o dell’ Etica di Spinoza. Si chiede all’allievo di reagire, e ciò vale per l’istruzione spirituale o accademica. Il maestro non deve temere di essere preso in giro od osteggiato. Dovrà soltanto mirare al bersaglio, cioè penetrare la mente dell’allievo. Va ricordato a chi pensa che il significato sia l’essenza di ogni libro o discorso.

da: L. Arena, Illusioni, op. cit.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: