Skip to content

Sāmkhyakārikā

21 ottobre 2016

Siamo come quei due, il cieco e lo zoppo, i quali avevano bisogno l’uno dell’altro per giungere alla meta. Ciò presuppone che il cieco non sappia vedere o lo zoppo camminare. Esistono una vista e un passo diversi dal normale, più promettenti. Certe affermazioni vengono intese in senso retorico, come un sermone.

L. V. Arena, Illusioni, Kindle Edition

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: