Skip to content

Nota al Nobel Dylan

16 dicembre 2016

Il discorso di accettazione di Bob Dylan al Nobel 2016

La nota “orientale”: non facciamo distinzioni tra letteratura, teatro e musica, né insistiamo a classificare, a erigere steccati. Shakespeare non si chiedeva se stesse facendo letteratura, ma si preoccupava della ambientazione ottimale delle sue opere, lo scenario, o degli attori adatti alla parte. Dylan sceglie i musicisti e la tonalità giusta. Niente argomentazioni, schemi… mi si è capito? I poeti non lo vogliono tra loro, i musicisti lo ritengono (più) un poeta.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: