Skip to content

Schopenhauer contro Aristotele

19 marzo 2017

Come se l’intellettuale fosse felice, e non il più soggetto a conflitti e sintomi nevrotici! Schopenhauer fu più cauto, realistico di Aristotele: più si sale nella scala evolutiva e si giunge all’uomo, più aumenta la capacità di sofferenza; il genio prova il massimo dolore.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: