Skip to content

L’io e gli altri

29 marzo 2017

Seneca ci dice: Meglio attingere a se stessi che agli altri; meglio non imitarli e trovare la propria strada. Si trarrà piacere dal divertimento, senza dover studiare e impegnare di continuo l’intelletto. Si possono interrompere certe attività, senza cancellarle.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: