Skip to content

solitudini

16 ottobre 2017

…siamo combattuti. il nemico interno suggerisce un’attitudine e ne adotta un’altra. tacere o parlare? scrivere forse…intanto cancelliamo i sogni e i pensieri disturbanti tornano ma solo al mattino come indelebile voce della coscienza. immaturità altrui. Aurobindo nel suo ultimo quarto di secolo.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: