Vai al contenuto

Sleepwalkers

15 febbraio 2018

Nei momenti dell’autoricordo Ouspensky vedeva i passanti come addormentati. Vagavano senza meta, in preda alle illusioni. Come Buddha, Gurdjieff pensa che l’essere umano sia avvolto nel sonno. Non riesce a svegliarsi, se non grazie alla mindfulness, che in Gurdjieff si chiama Self-Remembering (“autoricordo”, “ricordo di sé”).

Leonardo Vittorio Arena, La via del risveglio. Manuale di meditazione, Rizzoli Milano 2017.

Annunci

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: