Vai al contenuto

Stati di coscienza

10 aprile 2021

Una siffatta analisi presenta dei limiti? Evidentemente, al pari di altri metodi, neanche qui si pretende di formulare una panacea. Si è già detto delle ideali disposizioni degli analizzati. Va aggiunto che atteggiamenti persistenti richiedono interventi lunghi, come nella psicoanalisi. Nel nonsense, l’idea della destituzione di significato del sintomo può incontrare solide resistenze, spesso insormontabili. La vita quotidiana e le esigenze professionali degli analizzati potrebbero contrastare con la finalità e la mèta del lavoro, propendendo per l’esorcismo del nudo, piuttosto che per l’apertura. E’ un rischio che si deve correre. Molti potrebbero non trovarsi a proprio agio nello scivolamento da un piano di realtà all’altro, auspicato dal nonsense.

copyright 2012 Leonardo Vittorio Arena, Nonsense o il senso della vita (www.amazon.it)

From → filosofia

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: