Skip to content

Zwangsneurose

La parola finale sull’esorcismo del nudo di Kant si trova nella Critica della ragion pratica: si ammettono come postulati gli assunti non predicabili nella Critica della ragion pura, cioè la libertà del volere, l’immortalità dell’anima e l’esistenza di Dio. Il che dovrebbe impegnare soltanto Kant; per ragioni nevrotico-ossessive, si pretendono validi per l’umanità.

Il nulla di Kant

Kant afferma che il concetto del nulla negativo, essendo in contraddizione con se stesso, è nulla, quindi si ha un oggetto senza concetto. Si prosegue la scia parmenidea: “il non essere non è”…

Il coniglio, il cespuglio

Nietzsche dirà che lo scienziato si comporta come chi abbia nascosto un coniglio dietro a un cespuglio per meravigliarsi di ritrovarvelo. Rielabora uno spunto che poté ricavare dalla critica di Kuno Fischer a Kant.

Elaborazione

Come mai i filosofi più venerati, Kant e Aristotele, non meno di Shamkara o Confucio, sono sistematizzatori, anziché esponenti di un pensiero originale?

Kant vel Hume

Hume smantella gli antropomorfismi, Kant vuol sondarne i fondamenti, attraverso la stessa razionalità che si porta in tribunale. Nell’autocritica il giudice e l’imputato sono la stessa persona.

Kant con Nagarjuna

Kant si muove in circolo: la ragione analizza la ragione, scoprendone i limiti. Il suo analogo Nagarjuna pose la logica contro se stessa.

Conflitti e loro destini

Nel conflitto tra razionalità e pulsione, come Freud, Rousseau tiene conto di entrambe. Il problema è irresolubile. A meno di una radicale metamorfosi della società, che Rousseau ha intravisto.